Haiti

Il progetto

Haiti è uno dei paesi più poveri al mondo: Servizi igienici, elettricità e acqua potabile sono un lusso che in pochi si possono permettere.

 

Ad Haiti su circa 9 milioni di abitanti, l’80% vive sotto la soglia di povertà, con meno di due dollari al giorno. Il 47% della popolazione con più di 15 anni è analfabeta e quasi il 75% delle case sono di latta, legno e cartone, e non hanno impianti igienici.

 

AMURT ha deciso di iniziare la sua missione in questo paese a causa della situazione socio-economica e a seguito dei danni causati da diverse catastrofi naturali che hanno colpito Haiti dal 2008 ad oggi.

SOCCORSO PER EMERGENZA

PROGETTO EDUCATIVO: LA SCUOLA

DONNE: EMPOWERMENT DI BASE

Disastri naturali che hanno colpito Haiti e il progetto di soccorso

  • Nel 2008, quattro tempeste colpirono Haiti provocando erosioni e inondazioni gravi.
  • Nel 2010 vi fu un terremoto catastrofico di magnitudo 7,0 Mw. Il sisma colpì in modo particolare la capitale Port-au-Prince, danneggiando gravemente molti edifici, compresi tutti gli ospedali. Secondo l’ONU, il terremoto avrebbe coinvolto più di 3 milioni di persone.
  • Nel 2016 l’uragano Matthew approdò su Haiti lasciando 1.4 milioni di persone in stato di necessità e 175.000 persone senza una casa.

 

AMURT Italia è intervenuta costruendo:

  • A Delmas una scuola primaria dove viene data un’educazione di base, training per insegnanti.
  • A Bourdon, un altro quartiere di Port au Prince, una scuola primaria, una children’s home, un progetto di micro finanza e di soccorso alla gente più povera.
  • Ad Anse a Pitre, vicino al confine con la Repubblica Domenicana, è in funzione una scuola primaria.

Progetto educativo

Nel 2010, Amurt, creò nella capitale i “dieci spazi a misura di bambino” per aiutare i bambini a superare i traumi del terremoto, cercando di migliorare la qualità delle loro vite.

 

Circa 4000 bambini hanno potuto beneficiare di pasti caldi, supporti nutrizionali e attività ricreative.
Dal 2010, Amurt ha implementato un programma educativo, focalizzato su cinque aree:

  • Scuola dell’infanzia (3-6 anni)
  • Classe di arricchimento psico sociale (6-13 anni)
  • Formazione alla leadership adolescenziale (13-18 anni)
  • Alfabetizzazione e sostegno alle donne

 

In un anno circa, oltre 5.500 tra donne e bambini hanno beneficiato di questo sistema.

 

Casa dei bambini

L’AMURTEL Haiti Children’s Home ospita numerosi bambini e neonati che necessitano di una casa permanente o di un sostegno a tempo pieno o parziale. Quando possibile, i legami con le famiglie dei bambini partecipanti vengono mantenuti e sostenuti.

 

Scuole AMSAI

AMURTEL Haiti gestisce due scuole ad Haiti; uno a Port Au Prince, l’altro a Anse a Pitre. Entrambe le scuole AMSAI usano una filosofia educativa basata sul Neo-Umanesimo, una filosofia che diffonde l’amore per tutta la creazione. La filosofia cerca di riconoscere gli aspetti spirituali, mentali e fisici di un bambino attraverso i metodi delle arti creative, i circoli di condivisione di sostegno e lo yoga.

Donne: Empowerment di base e microfinanza

Dopo i disastri ambientali che hanno colpito il Paese, AMURTEL ha iniziato la sua collaborazione con donne locali che si occupavano delle attività nei campi, valutando quotidianamente i bisogni per determinare gli interventi di maggiore urgenza.

 

MIKFAB (Micro Kredi Fanm-yo Viktim AMURTEL) è un programma di micro finanza per investire in nuove opportunità economiche per le donne nei campi e le invita a lavorare in gruppi di sei, in modo che ciascuno possa supportare gli altri. Attualmente, circa 80 donne partecipano all’utilizzo del microcredito per finanziare un percorso verso un futuro più sostenibile.